Parlamento – IC Raffaello – Pistoia

Il Parlamento dei ragazzi  è un organo rappresentativo degli studenti della Scuola secondaria di primo grado Raffaello, che viene rinnovato ogni anno, e che ogni anno elegge al proprio interno un Presidente e un Vicepresidente.

Possono candidarsi tutti gli studenti e le studentesse della classi seconde e delle terze che abbiano ottenuto, alla fine dell’anno scolastico precedente, almeno 9/10 in comportamento, visto che, per rappresentare gli studenti della scuola, è necessario conoscere ed aver interiorizzato le norme di comportamento previste dal Regolamento di Istituto.

Ogni anno gli studenti che si candidano preparano un programma elettorale che dovranno esporre e spiegare alle loro classi. I punti dei programmi possono riguardare sia questioni finalizzate a migliorare le dinamiche di classe, sia questioni riguardanti la scuola, sia i rapporti tra la scuola e il territorio.

Il 30 novembre, in occasione della festa della Toscana si svolgono le elezioni. Vengono eletti due rappresentanti per ogni classe. In caso di parità, viene effettuato un ballottaggio durante la settimana successiva a quella delle elezioni. In ogni classe viene inoltre individuato un sostituto, cioè il terzo classificato, che ha il compito di sostituire i candidati titolari qualora non possano prendere parte ad una seduta, e che partecipa ad incontri e occasioni ufficiali, se possibile.

È auspicabile che, nella composizione del Parlamento, non ci sia grande sproporzione tra maschi e di femmine.

Il Parlamento si riunisce circa una volta al mese

Il Parlamento della Scuola secondaria di primo grado Raffaello nacque nel mese di marzo del 2006; l’esigenza di noi alunni era quella di sperimentare direttamente una partecipazione attiva alla vita della scuola, di comprendere in che modo è possibile, insieme, elaborare un obbiettivo e cercare di concretizzare.